Un passaverdure per alimenti è un dispositivo meccanico, di solito con tre componenti, una manovella di legno con una lama di metallo attaccata, un disco rotante e un agitatore. In genere si presenta come un lungo cono curvo, capovolto, con lati piatti, o con due piedi e il manico. Le tre ruote rotanti montate nella parte anteriore del dispositivo o sul suo bordo servono a tenerlo saldamente sulla sua base mentre si gira la manovella. Il disco, con una superficie piatta, gira a una certa velocità che viene impostata dal produttore. L’agitatore è montato sotto la lama in modo da estrarre il succo dal pomodoro mentre lo macina. Mentre il disco ruota, estrae il succo dall’interno del pomodoro, che viene poi trasferito nella brocca manuale.

Ci sono diversi tipi di passaverdure alimentari oggi disponibili sul mercato, e sono tutti diversi tra loro. Alcuni di questi mulini alimentari hanno un sistema di azionamento meccanico che li fa funzionare in modo più efficiente di altri. Ci sono anche quelli che non hanno alcun sistema di azionamento meccanico. Questi sono chiamati dispositivi “a mano”, e di solito hanno un motore che viene alimentato manualmente. Ci sono anche quelli che funzionano a batterie, anche se l’uso di elettricità è molto minimo.

I passaverdure per alimenti per pomodori sono disponibili in diverse forme e dimensioni, ma tutti hanno usi e specifiche proprie. Le dimensioni e la forma della vostra cucina determinano il tipo di dispositivo che acquisterete, così come le dimensioni e il peso dei vostri pomodori. Se avete intenzione di utilizzare il dispositivo al chiuso, è meglio acquistarne uno che ha un coperchio, che fornisce protezione dai raggi nocivi. Alcuni passaverdure per alimenti sono anche dotati di un filtro per purificare la salsa prima di metterla nelle vostre ricette e quindi filtrarla ulteriormente anche a seconda dei nostri bisogni. Ci sono anche quelli che fanno uso di pannelli solari per l’alimentazione del dispositivo, in modo da non doversi preoccupare dei costi di elettricità ma diciamo che sono modelli magari più particolari. È anche possibile scegliere tra quelli che dispongono di un interruttore manuale per cambiare manualmente la velocità delle lame, che consente di controllare il volume del succo.

Sicuramente se volete fare la vostra scelta al meglio e trovare il miglior modello di passaverdure per la vostra cucina vi consiglio di consultare il sito che vi lasceremo in fondo a questo articolo.

Tutte le info qui, le trovate sul sito dedicato sceltapassaverdure.it.