Come si deve usare un idropulsore per un ‘lavoro di squadra’

Per capire i vantaggi di un idropulsore dentale c’è un solo modo: provarlo. Ormai si sta diffondendo in tutte le case questo nuovo strumento per la pulizia di bocca, denti e gengive. Ma chi deve usarlo? E quali sono i vantaggi di questo innovativo strumento disponibile in una vasta gamma di prodotti sul mercato? Tutti possono usare l’idropulsore, ma prima devono sapere perché e come fare. Sbaglia chi pensa che l’idropulsore sia il sostituto di spazzolino e filo interdentale. In realtà, i dentisti consigliano di usarli tutti, in sequenza, l’idropulsore per ultimo per dare il tocco finale di freschezza a tutto il cavo orale, magari sconsigliando il filo interdentale a chi ha gengive particolarmente delicate che potrebbero uscire danneggiate e irritate dall’impatto col filo.

Ma lo spazzolino deve rimanere, sia tradizionale che elettrico, tanto che esistono in commercio vari tipi di idropulsore venduti con spazzolino elettrico integrato, il che la dice lunga sul suo utilizzo. L’ideale è lavarsi i denti come si fa di solito, dopo mangiato e, poi, azionare l’idropulsore per completare l’opera di pulizia e igienizzazione della bocca, premessa indispensabile per la salute dei denti e tenere alla larga placca e tartaro. Niente più dell’idropulsore riesce a garantire un’igiene orale perfetta, rimuovendo grazie alla potenza del getto idrico anche i residui di cibo che si annidano fra gli interstizi dei denti. Il getto, di potenza regolabile a seconda se indirizzato a denti o gengive, va indirizzato nei punti da pulire e azionato dal macchinario alimentato a cavo se fisso o a batteria se portatile.

Data la potenza del getto non si deve esagerare con la pressione, ma impostare il giusto grado soprattutto se si soffre di gengiviti. Se capita di vedere sanguinare denti o gengive, come spesso accade quando ci si lava i denti con spazzolino e dentifricio, si consiglia in ogni caso di richiedere un consulto al proprio dentista. Quindi, pulizia continua e costante, ma senza esagerare con l’idropulsore. Per una conoscenza più approfondita dell’apparecchio si suggerisce la visione del sito www.sceltaidropulsore.it dove si potranno trovare utili informazioni sull’argomento e anche un’ampia gamma di idropulsori in commercio: nel seguente articolo viene spiegato il costo degli idropulsori.